Bava deve iniziare a preoccuparsi? Insistenti le voci su Vagnati al Torino e non ci sono smentite

02.05.2020 14:00 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Elena Rossin
Massimo Bava
TUTTOmercatoWEB.com
Massimo Bava
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Da quando due giorni fa Davide Vagnati ha risolto consensualmente il contratto che lo legava alla Spal fino al 30 giugno 2021 subito sono iniziate a circolare che voci di un suo approdo al Torino. Voci per altro che già erano circolate un anno fa quando il direttore sportivo Petrachi, con un anno d’anticipo sulla scadenza del contratto, era in procinto di lasciare il club granata per accasarsi alla Roma. Alla fine il presidente Cairo decise per la sostituzione interna e così fu Bava, fino ad allora responsabile del settore giovanile, ad essere nominato al suo posto.

Adesso, però, il fatto che Vaganti sia con insistenza e da più parti accostato al Torino mette in bilico la posizione di Bava. E’ vero che non ci sono state conferme sull’approdo di Vagnati al Torino e che ci sono voci che lo indicano con un ruolo anche differente da quello di direttore sportivo come, ad esempio, quello di responsabile dell’area tecnica, ma il fatto che non siano arrivate sementite ufficiali sulla permanenza di Bava al Torino e nel suo attuale ruolo alimenta l’incertezza. Anche perché pensare che Bava torni ad occuparsi in esclusiva del settore giovanile ai più risulterebbe come una sorta di bocciatura e molto probabilmente porterebbe all’interruzione di ogni rapporto con il club granata.
Sorge quindi spontanea la domanda: Bava deve iniziare a preoccuparsi?