Pillole di Storia - Dopo quasi sette anni il Toro cade al Filadelfia

06.11.2020 15:09 di M. V.   Vedi letture
Pillole di Storia - Dopo quasi sette anni il Toro cade al Filadelfia
TUTTOmercatoWEB.com

Nel 1949 cade, dopo sei anni, nove mesi e venti giorni, il campo del Filadelfia. Il Grande Torino è diventato un mito da qualche mese dopo la tragedia di Superga, il Toro è totalmente rinnovato in fretta e furia ed assegnato alla direzione di Bigogno. Squadra nuova, incolpevolmente non all'altezza dei predecessori (come nessuno, ndr), ma capace comunque di allungare la serie con tre vittorie ed un pareggio. Ironia della sorte, a spezzare l'incantesimo saranno proprio i cugini della Juventus.

TORINO-JUVENTUS 1-3 (0-2)
MARCATORI: pt 16' Hansen, 17' Martino; st 18' Carapellese, 41' Boniperti.
TORINO: Moro, Bersia, Frizzi, Tubaro, Nay, Picchi, Marchetto, Santos, Bengtsson, Hjalmarsson, Carapellese. Allenatore: Bigogno.
JUVENTUS: Viola, Bertuccelli, Manente, Mari, Parola, Piccinini, Muccinelli, Martino, Vivolo, Hansen, Boniperti. Allenatore: Carver.
ARBITRO: Gemini di Roma.