Genoa-Toro, tra ex-rossoblù e derby personale per molti granata

03.11.2020 17:46 di Claudio Colla   Vedi letture
Genoa-Toro, tra ex-rossoblù e derby personale per molti granata
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport

Tre gli ex-granata sul versante rossoblù (Davide Zappacosta, Federico Marchetti, Vittorio Parigini), è fortissimo il legame dell'attuale Toro col recente passato del calcio genovese. Se infatti, negli attuali effettivi granata, sono annoverati quattro calciatori con un passato - spesso pluriennale e importante - nei ranghi del Grifone (Cristian Ansaldi, Tomás Rincón, Armando Izzo, Samir Ujkani), sono anche di più i protagonisti dello scalcinato Toro di questi tempi ad aver affrontato il Genoa da rivali cittadini.

C'è naturalmente il tecnico Marco Giampaolo, a guidare la truppa. Al di là delle preferenze personali, si spera ne sia a capo ancora a lungo, perché ciò implicherebbe un'impennata nei risultati. Ai suoi ordini, la colonia di ex-blucerchiati composta da Karol Linetty (in foto), Federico Bonazzoli, e Nicola Murru, che certamente non potranno non ricordare col sorriso sulle labbra il bilancio di Giampaolo nel Derby della Lanterna sulla panchina doriana (Bonazzoli talora altrove in prestito, ma tant'è): quattro vittorie, due pareggi, zero sconfitte. Ma, per tante ragioni, non solo prettamente calcistiche, da allora sembrano trascorse ere geologiche. In più, dal remoto passato blucerchiato, l'eterno indisponibile Simone Zaza, le cui prospettive di rientro a pieno regime nei ranghi appaiono al momento nebulose.