Beccaria: “La pagella di tre lustri granata: che voto diamo a Cairo?”

Tre sono gli aspetti che ritengo vadano presi in esame, ovvero i risultati sportivi ed economici, il rispetto della storia e dei valori morali della società, il coinvolgimento con la società civile torinese ed i tifosi.
02.09.2020 12:00 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Torinoggi.it
Domenico Beccaria
© foto di Elena Rossin
Domenico Beccaria

Domenico Beccaria, giornalista, presidente del Museo del Toro, consigliere della Fondazione Filadelfia nonché tifoso granata, nella rubrica “Immortali” del sito Torinoggi.it ha affrontato il tema dei tre anni di presidenza del patron del Torino Urbano Cairo.

“Cade in questi giorni il quindicesimo annivesario dacchè Cairo divenne proprietario del Torino, rilevandolo burrascosamente da Giovannone e dai Lodisti che l'avevano salvato dall’oblio sportivo e quindi è d'obbligo stilare un bilancio di questi tre lustri di presidenza.

Per evitare di cadere nel frettoloso e mai obiettivo giudizio di pancia, in cui la simpatia o l’antipatia prevalgono ed il voto in pagella non rispecchia appieno il valore del candidato che si sta giudicando, stabiliamo a priori dei parametri su cui basare il giudizio.

Tre sono gli aspetti che ritengo vadano presi in esame, ovvero i risultati sportivi ed economici, il rispetto della storia e dei valori morali della società, il coinvolgimento con la società civile torinese ed i tifosi. …

Per continuare a leggere quanto scritto da Beccaria cliccare sul seguente link:
https://www.torinoggi.it/2020/09/02/leggi-notizia/argomenti/immortali/articolo/la-pagella-di-tre-lustri-granata-che-voto-diamo-a-cairo.html