Premier, il calciomercato chiuderà l’8 agosto. Il commento di Pasqualin

L’avvocato Pasqualin decano dei procuratori ha sottolineato le differenze tra il nostro sistema calcio e quello britannico.
15.05.2019 21:00 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: TMW
Claudio Pasqualin
Claudio Pasqualin

“La decisione della Premier League di ufficializzare la chiusura del calciomercato inglese alla data dell’8 agosto risponde alle esigenze del sistema calcio” ha detto in esclusiva a TuttoMercatoWeb l’avvocato Claudio Pasqualin. “Un sistema – ha proseguito il decano dei procuratori - che vorrebbe gli organici societari, senza distinzioni di latitudine, già definiti prima dell’avvio dell’attività agonistica ufficiale. Da noi, dove un tempo si disputava quello che a buon diritto chiamavamo “il campionato più bello del mondo” cosa che credo oggi non si possa neanche sussurrare per scherzo, si vocifera, invece, di prolungare il calciomercato addirittura al 2 settembre. Anche questo è un indizio, oltre la misura degli introiti per i diritti televisivi, la costruzione degli stadi e la gestione del marketing, della grande differenza culturale che si è creata tra il nostro sistema calcio e quello britannico, che ha appena concluso una stagione trionfale”.