Sonetti: "Alcuni allenatori usano troppo il computer"

25.02.2021 18:44 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
Sonetti: "Alcuni allenatori usano troppo il computer"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Fabio Vanzi/FDL71

Oggi Nedo Sonetti compie ottant'anni ed è stato intervistato da TMW per fare un bilancio della sua lunga carriera nel mondo del calcio. Tante soddisfazioni, come aver vinto due derby con il Toro. Oltre a questi due successi, il tecnico toscano ha ricordato: "Tutte quelle partite che mi hanno dato la possibilità di vincere i campionati, ne ho vinti 7 e quando sei in prossimità di conquistare la promozione in A o in B sono sempre gare che ti ricordi".

Sonetti non si rivede in nessun allenatore del presente: "Gli allenatori non li conosco, non voglio giudicare chi sta facendo ciò che ho fatto io. Ci sono tecnici bravi e meno bravi. Tanti chiacchierano troppo e hanno troppo il computer tra le mani. La costruzione dal basso? E' diventato ridicolo questo atteggiamento: col passare del tempo si è ecceduto e ora si vedono cose inconcepibili. Il play-maker è diventato il portiere... Una volta il play era Pirlo, non il portiere. Si vedono tante bischerate e si mettono questi 'disgraziati' nella condizione di commettere degli errori".