Pastine: "Toro, meglio puntare su chi c'è già. Sirigu? tra i migliori d'Europa"

L'ex numero uno granata degli anni '90 ha commentato a Radio Sportiva l'attuale momento del gruppo di Walter Mazzarri
16.08.2019 22:00 di Federico Danesi   Vedi letture
Fonte: Radio Sportiva
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Pastine: "Toro, meglio puntare su chi c'è già. Sirigu? tra i migliori d'Europa"

Luca Pastine, indimenticato ex portiere granata (non foss'altro per quel rigore parato a Ravanelli nel '95 nel derby vinto 3-2) ha parlato di Toro oggi a 'Radio Sportiva: "Condivido la linea di Cairo e Bava. Il mercato può creare turbative, mentre puntando sul gruppo dell'anno scorso si evita il rischio. La squadra punta sull'equilibrio e la coesione, ormai sono anni che questi ragazzi lavorano con Mazzarri".

Poi l'elogio di Sirigu: "Non pensavo potesse fare una carriera del genere. Si è dimostrato uno dei migliori interpreti d'Europa nel ruolo". E il Toro può essere l'ambiente giusto per Zaza: "Ha trovato la serenità e grazie all'ambiente Torino riuscirà a dare il meglio di se stesso".

Infine la sfida di Europa League con il Wolverhampton: "Quella inglese al momento  è la massima espressione del calcio europeo. Il Torino fino ad ora ha fatto bene, senza sottovalutare i primi impegni della stagione. L'atteggiamento è quello giusto, l'1-1 di Minsk ci può stare. Da ora non si può più sbagliare, meglio che le sbavature siano venute nella partita di ieri".