Parma, Darmian: "Andare in Inghilterra? Una scelta che rifarei"

06.09.2019 14:54 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
Fonte: TMW
Parma, Darmian: "Andare in Inghilterra? Una scelta che rifarei"

Giornata di presentazioni in serie A, a Parma è stato il giorno di Matteo Darmian, che torna così a giocare in Italia dopo tre anni in Premier League al Manchester United, dopo la sua felice esperienza al Torino.

"La scelta di andare in Inghilterra all'epoca fu facile, giocare per un club così importante per me era motivo di orgoglio e una grande responsabilità, perché vestire una maglia gloriosa dà sempre grandi responsabilità. E' stata un'esperienza che rifarei, importantissima per la mia carriera, sono andato a confrontarmi con una cultura e un calcio diverso, e sicuramente mi ha fatto crescere sia in campo che fuori. I primi due anni ho giocato di più, poi l'ultimo anno e mezzo ho giocato meno ma la mia voglia di giocare mi ha spinto a lasciare Manchester".

La causa per cui ha giocato meno di quanto previsto per la forte competizione interna: "In qualsiasi squadra si giochi c'è una grande competizione sana fra tutti. Un professionista deve accettare le scelte del mister e deve lavorare sodo per farsi trovare pronto quando ci sono le opportunità. E' quello che ho sempre fatto e che continuerò a fare".

Darmian è uno che si adatta a molteplici posizioni in campo, come ha sottolineato, però: "Se devo esprimere una preferenza il terzino a destra è il mio ruolo, ma non è un problema".

Sulla serie A che sta ritrovando ha commentato: "E' oiù complicata. Tutti si sono rinforzati con investimenti importanti e ci sarà da lottare con 7/8 squadre. Ognuno ha le sue caratteristiche e le sue qualità, quindi dovremo dar battaglia a tutti e raccogliere il massimo, senza mai pensare di partire battuti con le grandi e senza sottovalutare le neo promosse o le squadre della nostra fascia. Umiltà, concentrazione e atteggiamento positivo, le armi che ci hanno fatto salvare l'anno scorso".