Ogbonna sul razzismo: "Meno se ne parla meglio è, soprattutto nel calcio"

24.06.2021 20:20 di M. V.   vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb.com
Ogbonna sul razzismo: "Meno se ne parla meglio è, soprattutto nel calcio"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

C'è ancora razzismo nel calcio, in Italia e in Premier League? E' una delle domande poste ad Angelo Ogbonna, difensore del West Ham, nel corso di una intervista rilasciata a 'Sky Sport'. Questa la sua risposta: "Io penso che di queste cose non se ne debba parlare. Per far sì che qualsiasi forza di discriminazione possa eliminarsi, dobbiamo smettere di parlarne. Soprattutto nello sport. Nello sport, in qualsiasi tipo di sport, c'è uguaglianza, quando c'è una palla di mezzo non penso che si vada a guardare il colore del compagno di squadra o dell'avversario. Magari la frustrazione ti può permettere di fare una battuta che io però non credo sia mirata. Il fatto che se ne parli ancora oggi, è quella la problematica... Il razzismo non andrà via, o meglio la discriminazione più che il razzismo. Può nascere in ogni contesto: col povero, col meridionale... Quindi io penso che sia meglio evitare di parlarne, soprattutto nello sport".

Per te quindi più si dà importanza a questa cosa, più si allarga il problema.
"Sì. Meno se ne parla meglio è, bisogna concentrarsi sullo sport che è simbolo di uguaglianza".