Moggi: "Un rigore per il Torino c'era di sicuro"

18.12.2018 19:48 di Marina Beccuti Twitter:   articolo letto 3513 volte
© foto di Simone Calabrese
Moggi: "Un rigore per il Torino c'era di sicuro"

Luciano Moggi ha parlato a Radio CRC commentando l'utilizzo del Var, che in questi giorni sta creando tante polemiche.

"Il VAR non è una cosa attendibile, perché si parla di due arbitri, uno in campo e uno alla moviola. Sono due arbitri che dirigono in maniera diversa ed è assurdo pretendere uniformità di giudizio. L'attendibilità del VAR va provata fino a prova contraria", ha commentato Moggi.

Senza dubbio nel derby il Torino è stato penalizzato: "Un rigore per il Torino c'era sicuro, non c'è dubbio. Io non ho mai detto no al VAR, ma ho sempre detto che è una macchina soggettiva, maneggiata dall'uomo".

Cairo ha tirato in ballo la sudditanza psicologica e Moggi lo conferma: "Esiste ed è sempre esistita. Ci sono determinate situazioni in cui si viene a pensare alla sudditanza, perché non si può pensare diversamente. La sudditanza nei miei confronti? Io sono uno che ha sempre lavorato e ha sempre raggiunto dei risultati".