I dubbi di Ferrante, senza Bianchi chi segnerà venti gol a stagione?

06.07.2011 19:12 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: Leggo
I dubbi di Ferrante, senza Bianchi chi segnerà venti gol a stagione?
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com

Marco Ferrante sa cosa vuol dire essere messo al margine dal Torino, nonostante sia stato uno dei bomber granata più prolifici dopo Pulici. Eppure, dopo aver segnato 126 gol in oltre 200 match (28 gol in B nel 2008/2009, un record che ancora detiene), fu addirittura fischiato dalla Maratona prima di tirare un rigore. Anche lui si schiera dalla parte di Bianchi, come dice a Leggo: "Il problema di Rolando è lo stipendio e la sua permanenza dipenderà dai programmi dell’allenatore, però per me il bomber è di valore assoluto. Se parte, deve arrivarne uno di uguale spessore. Ebagua non basta a garantire venti gol a stagione". Per Ogbonna il discorso è diverso: "E' pronto per una grande squadra, è maturo per il salto di categoria. Se davvero vogliono venderlo, aspettare ancora non serve a niente. Anzi, è meglio far cassa subito. Non è un attaccante, il cui valore lievita a seconda dei gol". Però la valutazione data da Cairo è esagerata: "Leggo cifre assurde, per 14 milioni il Torino non lo cederà, ma neppure a 12, perché a quel prezzo si acquistano campioni stranieri. Otto, dieci milioni sarebbe già una bella valutazione". Ma la cosa fondamentale è che Cairo e Petrachi non sbaglino più sul mercato, altrimenti la A resterà come al solito un sogno.