Ebagua e il razzismo: "Ha condizionato la mia carriera"

28.12.2018 18:18 di Marina Beccuti Twitter:   articolo letto 2589 volte
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
Ebagua e il razzismo: "Ha condizionato la mia carriera"

L'ennesimo caso dei buuuuuuuuuu razzisti ha aperto il dibattito nel mondo del calcio e, a parlare dei tanti disagi, ci hanno pensato alcuni giocatori di colore, tra cui l'ex attaccante granata Giulio Ebagua, classe '86, nigeriano, attualmente svincolato. A La Stampa l'ex attaccante, anche del Varese, ha sottolineato: "L'ho provato sulla mia pelle. Se sei nero è tutto più difficile. Io posso capire Koulibaly. Credo che il razzismo abbia condizionato la mia carriera. Certi pregiudizi sui 'negri' mi mandavano in tilt". Ebagua è stato il miglior marcatore della storia del Varese, con 46 gol all'attivo.