ESCLUSIVA - Antonio Papa (Canale 21): "Napoli rinato, ora ha un'identità"

28.02.2020 12:22 di Federico Danesi   Vedi letture
ESCLUSIVA - Antonio Papa (Canale 21): "Napoli rinato, ora ha un'identità"

Antonio Papa, direttore di Napolicalciolive.com e come redattore delle rete Canale 21, ha seguito la maturazione e l'evoluzione della squadra nehli ultimi mesi.

"Anche la partita con il Barcellona lo ha confermato. Questo è un Napoli più quadrato, con una sua identità precisa e bene ha fatto Gattuso a mettere dei paletti dopo tutto quello che era successo".

Possiamo definirla una squadra operaia?

"Nel senso più nobile del termine. Un gruppo che ha preso coscienza dei suoi limiti ma anche delle sue qualità, he non potevano essere improvvisamente sparite. Gattuso ha fatto un grande lavoro anche dal punto di vista atletico, c'era molto da sistemare, e adesso si vede. Non fa sempre la partita, non c'è un ossessivo possesso palla, ma alla fine concretizza".

Paradossalmente fa più fatica in casa. Il Toro anche da quel punto di vista sarà un bell'esame?

"Vero che i risultati migliori ultimamente sono arrivati lontano dal San Paolo, ma sono solo contingenze. Con la Juventus ha giocato e vinto bene, con il Barcellona  è stato almeno alla pari. Le sconfitte con Lecce re Fiorentina sono frutto di contigenze, arrivate in momenti particolari. Con le squadre che si chiudono, come potrebbe essere il Toro, fa fatica ma ultimamente ne è anche uscito bene".

Meret-Sirigu sarà anche un duello in chiave Nazionale?

"Per quello che sappiamo tornerà titolare lui anche perché è previsto un po' di turnover. Il friulano ha mezzi e testa quello non è in dubbio, ma le scelte dell'allenatore finora hanno sempre pagato. Personalmente però è un cambio che mi lascia perplesso, anche in prospettiva".

Napoli-Toro sarà anche un incrocio di mercato?

"Quello per Belotti è un interesse reale, ma se dovesse giocare come negli ultimi tempi, come spiegare ai tifosi l'investimento su Petagna?"