Torino, la settimana delle verità

Secondo indiscrezioni di "Orgoglio Granata" esisterebbe una trattativa segreta per la cessione del Torino
25.05.2010 08:48 di Marina Beccuti   vedi letture
Torino, la settimana delle verità
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Oggi il Torino riprenderà alla Sisport con una sessione pomeridiana a porte aperte. Il perdurare del bel tempo dovrebbe portare molta gente al campo di allenamento del Torino per stringersi tutti quanti vicini alla squadra. In mattinata gli accertamenti sull'infortunio di Ogbonna daranno la sentenza sul futuro immediato del giovane difensore granata, ovvero se potrà essere presente almeno nei playoff. Una sentenza intanto è già arrivata, contro il Cittadella sarà assente Pestrin, squalificato dopo aver ricevuto l'ammonizione in stato di diffida.

I giocatori granata sono carichi al punto giusto e vogliono compiere l'impresa fino in fondo, vista la grande cavalcata del girone di ritorno. Le ultime gare giocate ad un basso ritmo possono essere state preparate apposta, in modo da non disperdere troppe energie, per arrivare pronti a quattro partite in due settimane, se tutto andrà bene. Dunque c'è da aspettarsi un Torino tonico dal 3 giugno in avanti, quando non ci sarà più il tempo necessario per allenarsi, ma bisognerà solo pensare a giocare e vincere senza tanti fronzoli. Tutti i verdetti però saranno decisi domenica, sia in chiave promozione che salvezza, dove manca solo più una squadra per la retrocessione in quanto sono già finite in Lega Pro Salernitana e Gallipoli. Come dire: ai posteri l'ardua sentenza soprattutto sapere con chi si batterà il Toro nella prima semifinale extra time.

Piccola appendice sul futuro della società granata: secondo quanto trapelato durante la trasmissione di GRP "Orgoglio Granata" Fossati e Pregnolato hanno fatto intendere che potrebbe esistere una trattativa segreta sulla cessione del pacchetto di maggioranza della società granata. Ma è tutto top secret.