Torino-Inter: un po' di storia

07.11.2015 18:20 di Alex Bembi   vedi letture
Torino-Inter: un po' di storia
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

L’8 novembre, ad esattamente 97 anni dal loro primo confronto, Torino e Inter si troveranno ancora una volta di fronte, una contro l’altra per quella che è una classica del campionato italiano. Anche il patron della squadra meneghina Erick Thohir, che in serie A ci è appena arrivato, ha ammesso l’importanza di questa sfida tra due squadre storiche. L’amichevole che aprì gli incontri tra granata e neroazzurri venne disputata al velodromo Umberto I di Torino, l’8 novembre 1908 e finì con il successo dell’Inter che si impose per 1 a 2 grazie alla doppietta di Alexander (per il Toro a segno Capra II). L’ultima volta invece, soltanto 10 mesi fa, il risultato arrise ai granata: gol di Moretti in pieno recupero e Toro che torna ad espugnare San Siro dopo oltre 20 anni. La gara di domani però è in programma nel capoluogo sabaudo e le statistiche non sono così felici per i padroni di casa. È vero che il computo totale vede il Toro in vantaggio con 41 vittorie (28 pareggi e 34 successi nerazzurri), ma l’ultima di queste vittorie davanti al proprio pubblico è datata 27 febbraio 1994, quando il Toro di Mondonico si impose per 2-0 sui nerazzurri con reti di Poggi e Cois. Ventuno anni durante i quali l’Inter è sceso a Torino 11 volte, portandosi via bottino pieno addirittura per tutte le gare tranne due miseri pareggi (il 3 a 3 di due stagioni fa e la prima gara di campionato del passato torneo). La gara di domani non è soltanto una sfida storica, ma l’occasione giusta per il Toro di sfatare un altro lungo tabù e rimettersi in piedi dopo un ottobre nero. Di fronte però, non soltanto la squadra che a Torino ha sempre dominato negli ultimi 20 anni, ma anche la capolista della massima serie: servirà un’impresa. Una gara da Toro insomma.