Torino, il tre per tre di mercato

01.09.2010 08:52 di Marina Beccuti   vedi letture
Torino, il tre per tre di mercato
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Finalmente da oggi si torna a parlare di calcio e sono arrivati tre rinforzi per Lerda, mentre hanno lasciato il Torino altri tre, di cui Di Michele che si è accasato definitivamente al Lecce, così Colombo ha firmato un triennale per la Reggina, mentre Gorobsov è andato a "maturare" in A con il Cesena. Proprio dai romagnoli è arrivato il centrocampista De Feudis, è tornato Scaglia e a sorpresa c'è anche un nuovo portiere, Rubinho, che al Genoa fece faville ed era in predicato di passare addirittura alla Roma.

Per Scaglia è un gradito ritorno, Cairo s'è mosso in prima persona per riportarlo al Torino e bisogna anche ringraziare il certosino lavoro della procuratrice, l'avvocato Sara Agostini, che ha veramente fatto il massimo per raggiungere l'accordo. Ma quando c'è la volontà tutto si può fare. E' mancato l'approdo di Gabionetta, corteggiato fino all'ultimo, ma la situazione contrattuale del brasiliano era complicatissima e alla fine il Crotone ha detto che era suo e se qualcuno voleva portarlo via la società calabrese avrebbe adito a vie legali.

Quello che salta all'occhio di questo finale di mercato è la bocciatura di Morello, dopo la papera di sabato contro il Cittadella il portiere palermitano pare essere stato spodestato addirittura come secondo, perchè Bassi difficilmente farà il terzo, mentre Rubinho, visto il suo valore, sarà certamente titolare. Poi ovviamente sarà Lerda a decidere le gerarchie, dove sicuramente anche Morello potrà ancora giocarsi le sue chance.