Seconda giornata di allenamenti a Omegna: il pomeriggio

Il lavoro pomeridiano si è svolto soprattutto fra esercizi in palestra, serie di addominali, salto degli ostacoli e tre partitelle otto contro otto. Caceres si è unito al gruppo, ma ha soprattutto corso intorno al terreno di gioco.
31.07.2012 18:58 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Elena Rossin per TorinoGranata.it
Seconda giornata di allenamenti a Omegna: il pomeriggio
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Luigi Gasia/TuttoJuveStabia.it

L’allenamento pomeridiano, sotto un sole cocente, è iniziato alle 16,50, ma qualche giocatore prima ha fatto una capatina nella zona palestra. Come di consueto per cominciare corsa, con i giocatori paralleli alla linea di centrocampo, e stretching. Presente anche Pablo Caceres, per lui primo allenamento in granata. Terminato il riscaldamento iniziale giocatori divisi in due gruppi e posti su due file parallele a gambe larghe: il primo della fila lanciava con le mani il pallone che doveva essere fatto arrivare, passando appunto in mezzo alle gambe, all’ultimo che appena afferrava la sfera correva scavalcando gli altri che nel frattempo si erano sdraiati a terra. Dopo dieci minuti una parte si recava in palestra e l’altra - in un angolo del terreno dietro una delle porte sfruttando un po’ d’ombra fornita da un grande pino che si trova a fianco dell’ingresso dello stadio Liberazione - eseguiva serie di addominali; a parte Caceres correva intorno al terreno di gioco con il preparatore atletico Sallustri che lo cronometrava. Alle 17,40 cambio fra i due gruppi. Mezz’ora dopo partitella a campo ridotto otto contro otto. Con la pettorina verde: Lys Gomis, Darmian, Di Cesare, Vives, Brighi, Basha, Sgrigna e Diop. Con la maglia bianca Alfred Gomis, Masiello, Glik, D’Ambrosio, De Feudis, Gazzi, Bianchi e Verdi. Per gli altri ancora un po’ di palestra e salti degli ostacoli bassi e alti. Al termine una breve pausa per dissetarsi e altra partitella sempre a campo ridotto e otto contro otto. Con la pettorina arancione: Gillet, Barbosa, Migliorini, Ogbonna, Sansone, Meggiorini, Pagano e Stevanovic. Con quella verde: Lys Gomis, Sgrigna, Di Cesare, Darmian, Vives, Basha, Brighi e Diop. Il resto dei giocatori granata era impegnato con il salto degli ostacoli, mentre Gorobsov si esercitava a lanciare lungo con Innocenti. Finita la seconda partitella ne è seguita subito un’altra fra gli arancioni e quelli che avevano disputato la prima con la maglia bianca, mentre chi indossava la pettorina verde si è recato a saltare gli ostacoli bassi. L’allenamento è terminato alle 18,57.
Da segnalare che Caceres questa mattina a Torino non ha terminato le visite mediche di conseguenza domani mattina dovrà nuovamente recarsi a Torino per completarle.
Domani allenamento al mattino con inizio alle 9,30 e al pomeriggio alle 17,15.