Maxi libidine con Bianchi?

06.07.2012 19:22 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: Roberto Fadda per TorinoGranata
Maxi libidine con Bianchi?
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Nella giornata di ieri il ds Petrachi ha iniziato a tessere la complessa trattativa che potrebbe portare Maxi Lopez al Torino. Conferme sono giunte anche dal presidente Cairo impegnato in riunioni in Lega calcio a Milano. Gli agenti  della punta argentina sono cauti e non si espongono anche se ormai è chiaro che per Maxi i granata fanno sul serio. Non sarà  semplice trovare l’intesa economica con il Catania, viste le altissime richiesta di Pulvirenti, ma il Toro ci prova. Nell’ipotesi arrivasse alla corte di Ventura si dovrà trovare la formula per far coesistere l’attaccante ex –Milan  e capitan Bianchi. Il popolo granata è affezionatissimo al suo bomber e, nonostante  le mille voci  su una sua imminente partenza,  il suo futuro potrebbe  essere ancora al Toro visto che pare vicina la sua conferma. Fisicamente e come ruolo i due calciatori in questione sono simili ma è il modo di interpretare il gioco che è assai diverso. Rolando è un attaccante che fa della forza fisica, del colpo di testa e della freddezza sotto porta le sue armi migliori mentre Maxi ad oggi è oggettivamente uno degli attaccanti più forti della serie A. Completo tecnicamente  e dotato di qualità argentina, nelle stagioni con il Catania si è dimostrato un attaccante di caratura superiore alla media e ha incantato sia il pubblico catanese sia gli altri appassionati di calcio. Maxi Lopez oltre a segnare con continuità ha dimostrato di essere molto bravo sia nell’aiutare la squadra nei momenti di difficoltà  sia a sviluppare le manovre offensive con piedi educati. Dipenderà da che valutazioni tecniche e societarie verranno fatte. Stando alle ultime indiscrezioni di mercato l’intenzione sembrerebbe quella di andare avanti, come una  gran parte dei tifosi spera,  con Bianchi. Il capitano è pronto per ributtarsi a capofitto sul campo e lavorare già da lunedì in Sisport , in modo da far risplendere nuovamente le sue grandi qualità di realizzatore esibite in questi anni in granata. La coabitazione in attacco tra questi due campioni forse non sarebbe forse semplicissima ma vista la loro qualità varrebbe la pena di provarci. Maxi Lopez rappresenta forse di più l’idea di attaccante che piace a Ventura,  ma proprio lui è l’unico tecnico  che potrebbe  riuscire nell’impresa  di plasmare una coppia Bianchi-Lopez. Il popolo granata sarebbe felice perche ama Rolando e lui ricambia di cuore. Per questo suo amore infinito per il Toro sarebbe disposto magari anche ad accettare, nel caso in cui Maxi Lopez arrivasse veramente, di partire non titolare ma con l’obiettivo comunque di dare tutto per la maglia granata.  Sarebbe proprio una coppia d’attacco da libidine, Maxi libidine.