LUCI sul campionato: il Toro cerca punti ad Udine

04.10.2008 08:08 di Marina Beccuti   vedi letture
LUCI sul campionato: il Toro cerca punti ad Udine
TUTTOmercatoWEB.com

Il Torino va a casa dell’Udinese, una delle squadre più in forma del momento e troverà un ex come Quagliarella, che aveva cominciato un po’ in sordina, ma si è subito ripreso sotto rete. Entrambe le squadre arrivano dall’impegno settimanale di coppa, il Torino ha giocato mercoledì in Tim Cup, mentre i friulani hanno affrontato la Coppa Uefa contro il Borussia Dortmund.Tutte e due le compagini hanno passato il turno, giocando però i supplementari, con i granata che hanno avuto un giorno in più di riposo. Il Toro però dovrà affrontare l’Udinese senza Pratali e Sereni, squalificati, così De Biasi in panchina, tutti e tre vittima delle sfortunate decisioni dell’arbitro Gava, pesantemente criticato da Nesti, al punto da indurre Gussoni a protestare contro la Rai.


Il noto cronista Rai forse è andato oltre al suo compito (la Rai al momento l'ha sospeso), ma nessuno può negare che l’arbitro veneto abbia sbagliato in alcune occasioni, penalizzando troppo i granata. Gussoni sarebbe meglio che si occupasse più dell’operato dei suoi uomini invece che fare pressioni alle tv, sembra quasi che si voglia imporre il bavaglio ai giornalisti, che hanno il diritto e anche il dovere di denunciare, seppur garbatamente, quello che non va. Luciano Moggi è stato rinviato a giudizio insieme ad altri 25 imputati. Le partite sotto inchieste sono ben 30, facenti parte del campionato 2004/2005 dove, secondo alcune intercettazioni, ci sono state parecchie telefonate ai direttori di gara. Vogliamo credere che gli arbitri si siano tutti comportati in modo impeccabile, ma la mano sul fuoco non sentiamo di mettercela, potremmo fare davvero la fine di Muzio Scevola.


Tornando al campionato, come solito si è partito il sabato alle 18 con la capolista Lazio che ha rischiato di prenderle dal Lecce, è finita 1-1 grazie al caro e vecchio Simone inzaghi. Alle 20,30 l’Inter ha affrontato un Bologna sempre in crisi, ma ha fatto ancora fatica a vincere, raggiungendo il punteggio di 2-1, ora la squadra di Mourinho è in testa al campionato alla pari con la Lazio. Il posticipo di domenica riguarda il Milan che se la vedrà contro il Cagliari, in una partita delicatissima per Allegri che, nonostante il cognome, non se la sta passando molto bene. Se dovesse anche cadere malamente contro gli uomini di Ancelotti, potrebbe saltare. Al suo posto si parla di Novellino, ancora a libro paga di Cairo.


Alle 15 di domenica scenderanno in campo le altre squadre. Il programma prevede: Atalanta-Sampdoria, Chievo-Fiorentina, Genoa-Napoli, Juventus-Palermo, Reggina-Catania, Siena-Roma.