Il futuro granata passa da Gorobsov

25.01.2010 14:52 di Marina Beccuti   vedi letture
Il futuro granata passa da Gorobsov
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Da giorni si parla del fortissimo interesse del Torino per Ferreira Pinto, con l'Atalanta che sembra incerta sul suo futuro. Con Conte il brasiliano non giocava, con Mutti è tornato sulla scena, al punto che la società nerazzurra l'ha dichiarato incedibile, ma se Cairo alzasse la posta il giocatore potrebbe arrivare. Si parla di circa 1,8 milioni di euro, altrimenti se il Toro non molla e non vuole pagare il giocatore il prezzo del suo valore, l'Atalanta ha richiesto Gorobsov. Su questa base l'affare si può fare, anche solo come prestito.

Il dubbio c'è. E' il caso di privarsi di un futuro giocatore importante per Ferreira Pinto? Da che il russo/argentino è diventato titolare, una delle cose positive fatte da Beretta, ha dimostrato una buona crescita. Può ancora compiere delle ingenuità, ma sono normali per un ventenne. Gorobsov ha dimostrato finora intelligenza tattica e umiltà, non ha mai voluto strafare ma ha sempre giocato con ordine e solidità. Il futuro è dalla sua parte e poi, è vero che il Torino deve fare di tutto per riprendere il terreno perso e arrivare almeno alla zona playoff per giocarsi fino all'ultimo la promozione, ma se è ferma l'intenzione di andare in A, deve già adesso cercare uno zoccolo duro adatto a fare il salto di categoria. Le squadre che sono state promosse negli ultimi anni, quelle che ora stanno ora stabilmente in A, dal Palermo (ora in zona Champions) al Livorno per arrivare alla stessa Atalanta, sono salite con una squadra già pronta. Il Toro, è vero ci ha provato con i vari Di Michele, Pisano, Diana e compagnia e ha fallito, più per demeriti dei giocatori che della società, però privarsi di Gorobsov sembra davvero un'idea avventata. A mio parere, ovvio.