Il commento a Cuneo-Torino

10.08.2010 12:58 di Marina Beccuti   vedi letture
Il commento a Cuneo-Torino
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

“Ieri ero presente allo stadio di Cuneo per l’amichevole con il Torino, stadio pieno, direi circa 2000 tifosi.


Devo dire che la squadra nella prima mezz’ora ha preso l’impegno un po’ alla leggera, corricchiavano, poi dopo essere andati in vantaggio con Belingheri e aver rischiato il pareggio con il rigore, poi sbagliato, del Cuneo, si sono messi a spingere un po’ di piu’.

Alcune entrate non proprio da amichevole estiva da entrambe le parti, ma poi Zanetti con 2 bei tackle e Bianchi ,dopo una bella reazione per aver subito una gomitata, hanno calmato gli animi.

Secondo tempo più vivace, anche per l’ingresso in mezzo al campo di Gorobsov, che si e’ dimostrato un buon regista, al posto di Obodo, buoni piedi, ma ancora a corto di fiato e tempi di gioco, a mio giudizio, ha segnato pure lui, su rigore.

Premesso che credevo il Cuneo leggermente più forte, non appena i giocatori del Toro aumentavano il ritmo, loro andavano in crisi, non solo nella tecnica, ma anche solo a stargli a “correre” appresso, a inseguirli, troppa la differenza tecnica e a livello fisico : impressionante.

Bene Belingheri con una doppietta e qualche bella giocata, e Saeumel, gol e giocate semplici ma efficaci.

Ottimo d’Ambrosio sulla fascia, sia in copertura, che in impostazione di gioco.

Felipe, meglio da terzino che a centrocampo sulla fascia, corre molto, salta l’uomo, ma mi pare poco preciso.

Rubin, bene in copertura, ma un “disastro” quando si propone e tenta di crossare, non ha i piedi, anzi li ha, ma storti……..ma quanto storti…….. non ha fatto un cross decente.

Garofalo, molto bene, crossa con il contagiri e sbaglia poco.

Di Cesare ha fatto il compitino, come Carrieri, che comunque pare un po’ goffo, forse e’ meglio non rischiarlo ancora.

Bianchi ha giocato un tempo, ma con poco impegno e prendendo un po’ di botte sui loro sistematici raddoppi (comunque i numeri li ha e si vedono).

Abbruscato, molto movimento e intesa con i compagni, anche se gli e’ mancato il gol, aiuta molto la squadra a salire, da tenere assolutamente.

Ogbonna, insuperabile, chi ha provato a spostarlo a spallate è rimbalzato qualche metro piu’ in la’ , e lui manco se n’è accorto.

Portieri inoperosi, Bassi, Dalton e il piccolo Gomis Junior.



Massimo Revello webmaster forum Albagranata