Cairo: "Non pensiamo ancora al mercato"

05.12.2013 17:24 di Marina Beccuti   vedi letture
Cairo: "Non pensiamo ancora al mercato"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Intervistato dal sito ufficiale, Urbano Cairo ha parlato del presente della squadra ("Ci vorrebbe un briciolo di cattiveria in più"), quanto del futuro, in vista del mercato di gennaio.
"A questo non ci stiamo ancora pensando. Concentriamoci sulle tre partite che mancano a Natale, tutte importantissime: Lazio, Udinese e Chievo. Deve essere l’unico nostro pensiero, finiamo bene questo 2013".
 
I tifosi stanno anche con il fiato sospeso riguardo al futuro di Alessio Cerci e Ciro Immobile, ma il presidente rassicura tutti: "Giacché si tratta di gioielli di famiglia non abbiamo alcuna intenzione di cederli, men che meno a gennaio. A gennaio cerchi di rinforzarti, mica di indebolirti".
 
Cairo ha poi voluto spiegare nei dettagli la situazione di Danilo D'Ambrosio, che appare un po' più complicata: "Noi parliamo del rinnovo di D’Ambrosio con Luca Dell’Amico, uno dei suoi agenti, da gennaio di quest’anno. Ne abbiamo ragionato per un po’, poi a un certo punto il giocatore stesso ha dato uno stop. Dopo di che a settembre abbiamo riparlato con il ragazzo, il quale ha palesato un’apertura. A quel punto abbiamo cominciato a parlare con un altro manager del suo entourage, Pisacane: ci siamo visti, abbiamo proposto un’offerta importante, un quadriennale di ottimo livello economico. Un’offerta da top player per noi, al massimo del tetto salariale. Ora stiamo aspettando una risposta da lui, che dovrebbe a questo punto arrivare molto a breve".