Cairo non molla Cerci, ma serve uno sforzo

18.06.2013 18:54 di Marina Beccuti   vedi letture
Cairo non molla Cerci, ma serve uno sforzo
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Urbano Cairo solo per Rolando Bianchi spese tanto, oltre sette milioni di euro, per poi non rinnovargli il contratto in questa stagione, perdendolo così a parametro zero, non una grande operazione, sia in chiave umana che a livello economico. Bianchi era l'idolo per buona parte dei tifosi e farlo rimanere sarebbe stata una mossa politica in chiave futura. Per rimediare il presidente granata deve tenere Cerci, ovvero riscattarlo dalla Fiorentina, che non vuole più lasciarlo a metà in granata. Della serie: se lo vuoi lo compri tutto. La richiesta è alta, ma nemmeno esagerata, cinque milioni di euro, ma ne vale la pena, anche se Cairo vorrebbe chiudere a 3,5. Comunque sia Cerci, vista anche l'imminente partenza di Ogbonna, diventerebbe il nuovo simbolo granata, per cui vale la pena fare un sacrificio, anche per accontentare Ventura. Considerando che il mister è rimasto, bisogna ovviamente mettergli in mano una formazione a lui gradita, dove possa lavorare al meglio nella prossima stagione.