Sassuolo, almeno tre nuovi arrivati dal 1' contro il Toro

30.07.2019 11:52 di Claudio Colla   Vedi letture
Sassuolo, almeno tre nuovi arrivati dal 1' contro il Toro

A quel Toro che sembra finora presentare, pur con un assetto spostatosi, nel proprio riferimento numerico principale, dal 3-5-2 al 3-4-3, un undici pressoché identico a quello della passata stagione (ma il probabile arrivo di Simone Verdi dovrebbe chiaramente spostare gli equilibri sul fronte offensivo), si opporrà, alla prima giornata di campionato, un Sassuolo, sempre guidato da De Zerbi, piuttosto diverso nella formazione di partenza. Al fischio d'inizio della prossima Serie A, settimo torneo di massima categoria consecutivo e in assoluto nella storia neroverde, l'ex-tecnico del Palermo, stando alle operazioni di mercato concluse e, a oggi, in corso, dovrebbe schierare, nel suo consueto 4-3-3, il veterano Consigli in porta, una coppia difensiva composta da Ferrari e da uno tra Magnani (a cui si è interessato il Lecce) e Peluso, il nuovo arrivo Toljan (in foto)sulla destra (con Adjapong riserva e Lirola verso la Fiorentina), con Rogerio, riscattato dalla Juventus, a sinistra; forte la concorrenza a centrocampo, almeno un posto dovrebbe essere assegnato a uno dei nuovi acquisti, Obiang e Traoré, uno dei quali si troverà in ballottaggio con Magnanelli, Locatelli, e, qualora, rimanesse, Alfred Duncan.

Parecchio ancora da definire in attacco: partito Di Francesco, dovrebbe rimanere, per l'ottava stagione consecutiva (decima, considerando anche gli anni delle giovanili), Domenico Berardi, mentre è in forte dubbio la permanenza di Babacar; riservato a Ciccio Caputo, qualora il senegalese salutasse, il posto da centravanti titolare, con "Mitra" Matri sua riserva, e con Boga e Brignola, al netto di eventuali nuovi innesti, a giocarsi l'altra posizione di supporto in attacco.