Salernitana, Boateng come Ribery. Sabatini e un nuovo capolavoro per l'impresa salvezza

03.02.2024 13:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Tmw
Jerome Boateng
TUTTOmercatoWEB.com
Jerome Boateng
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Ep. 579 - Boateng come Ribery. Sabatini e un nuovo capolavoro per la salvezza

Walter Sabatini che ha preso in mano le redini del mercato della Salernitana, che domani all’ora di pranzo affronterà il Torino di Ivan Juric,  ha detto che ha il 5% di chances di salvare i suoi. Ci riuscirà Filippo Inzaghi? A gennaio il direttore sportivo ha messo in atto una nuova rivoluzione per il club campano andando a prendere anche un campionissimo come Jerome Boateng. Sarà un nuovo Franck Ribery? Di questo ne ha parlato Mario Conterio nel podcast di oggi di Tuttomercatoweb.com (per ascoltarlo cliccare sul podcast a inizio articolo).

Jerome Boateng è il colpo salvezza della Salernitana. Lo è almeno nelle speranze di Sabatini e Iervolino, che dopo un lungo corteggiamento sono riusciti a convincere il campione del mondo con la Germania nel 2014 ad accettare questa nuova stimolante sfida in carriera. Nato nel 1988 a Berlino, il possente centrale difensivo è cresciuto nell'Hertha Berlino ma vanta oltre 350 presenze col Bayern Monaco, oltre ad altre esperienze di prestigio con Manchester City e Olympique Lione. A darne l'annuncio ufficiale, è la stessa Salernitana attraverso i propri canali: "L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con il difensore classe ‘88 Jerome Boateng. Il calciatore si è legato al club granata fino al 30 giugno 2024 e indosserà la maglia numero 5".

L'annuncio ufficiale è accompagnato da un divertente video social, dove si vede Boateng salutare i tifosi in dialetto "Ciao guagliò, sto 'cca" indicando lo stemma della Salernitana mentre alle sue spalle si vede il panorama di Salerno.