Verdi al Toro? Ma con i Wolves giochi chi l'ha meritato

12.08.2019 15:26 di Federico Danesi   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Verdi al Toro? Ma con i Wolves giochi chi l'ha meritato

Arriva Verdi, questo ormai appare come un dato di fatto quasi ineluttabile per il Toro: Ma pensare di utilizzare il (quasi) ex Napoli contro il Wolverhampton sarebbe, anzi è un controsenso. Intanto perché sarebbe mancare di rispetto a chi questo Preliminare di Europa League l'ha conquistato sul campo, mentre lui arrivava secondo in campionato incidendo poco si risultati finali del Napoli, per scelte tecniche e infortuni.

Ma anche perché non avrebbe nessun senso stravolgere gerarchie dettate dal campo, inserendo un giocatore a dire bene arrivato da qualche giorno. Se il Toro meriterà di passare e di accedere ai gironi di Europa League non sarà per merito di Verdi, allo stesso modo se uscirà non sarà colpa sua. Mazzarri è allenatore troppo scafato e intelligente per non sapere come muoversi e l'inserimento graduale di Zaza in gruppo la passata stagione dimostra che non basta varcare i cancelli del Filadelfia per ritenersi automaticamente titolare.

Certo su Verdi (o chi per lui) verrà fatto un investimento importante. La stagione però è lunga, ci sarà modo di farsi notare e fare il bene del Toro.