Toro, è come l'anno scorso?

27.03.2011 17:06 di Giulia Borletto   vedi letture
Toro, è come l'anno scorso?
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Alberto Mariani

"Dobbiamo avere la forza e l'obbligo di farcela, perchè la classifica è corta. Non possiamo mollare, ma solo combattere". Queste sono state le parole rilasciate da Franco Lerda subito dopo essere tornato alla guida della panchina granata. Parole da grande uomo, parole da grande professionista e da grande amante del proprio lavoro. Essere esonerato e poi dopo sole due settimane richiamato alla guida del suo Torino per il tecnico piemontese è stata una grande vittoria, come voler ammettere di aver deciso in maniera affrettata, di aver preso un abbaglio. Lui lo sapeva, se lo sentiva che le cose da quel momento sarebbero andate come era giusto andassero. Senza essere beatificato e senza pensare di essere arrivato però, perchè il Toro ieri sera ad Ascoli ha solo vinto una battaglia, non la guerra.

L'ultimo poker segnato dai granata risale alla gara dello scorso anno contro il Grosseto all'Olimpico, casualmente la gara del ritorno di Colantuono dopo l'esperienza lampo (proprio come quella recente di Papadopulo) di Beretta alla guida del club piemontese. La schiacciante vittoria di un anno fa segnò l'inversione di marcia che portò il Torino ad ottenere una media punti da Serie A e non solo: la conquista dei play off cominciò proprio da lì. Che sia un segno non si sa, magari solo un nuovo inizio.