Torino, pronta la gabbia per Di Michele

18.09.2009 08:52 di Marina Beccuti   vedi letture
Torino, pronta la gabbia per Di Michele
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico de Luca

Il miglior attacco del campionato con otto gol segnati contro la penultima difesa della B (la peggiore è quella dell'Albinoleffe), che ha subito otto reti, proprio lo stesso numero dei gol messi a segno dal Toro. Questa è la chiave di lettura di Salernitana-Torino, che si giocherà questa sera alle 21 presso lo stadio Arechi di Salerno. Gli amaranto campani devono assolutamente smuovere la classifica, ancora ferma a zero punti, anche perchè, se dovesse arrivare un'altra sconfitta, il tecnico Brini rischia sicuramente la panchina.

Il Torino quest'anno può contare su una super coppia gol, quella formata da Di Michele e Bianchi, con il primo che è un ex, proprio per questo risulta essere il più pericoloso. Bianchi insacca sfruttando spesso le incursioni dell'ex attaccante del West Ham, il quale sarà controllato a vista dalla difesa campana. Brini infatti gli creerà una "gabbia" attorno. Di Michele in settimana aveva detto di aver sentito alcuni vecchi amici di Salerno, in particolare il barista sotto casa che si era raccomandato di non fare troppo male alla Salernitana.

In difesa mancherà Fusco, al suo posto giocherà l'ex del Grosseto Stendardo. Al centro si dovrebbe posizionare Kyriazis, mentre sulle fasce dovrebbero prendere posto Galasso e Machado. Il tecnico marchigiano pare intenzionato a schierare un centrocampo più numeroso, dove è riuscito a recuperare Montervino e troverà spazio Car­curo, che a Trieste ha ben figurato. Attenzione a Cozza, che è stato compagno di squadra Di Michele (i due sono rimasti buoni amici), sempre pericoloso, che avrà al suo fianco probabilmente Millesi, preferito a Soddimo, con Caputo in attacco.