Srweb - Mister X ha un nome

03.01.2009 16:18 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: www.srweb.eu
Srweb - Mister X ha un nome
TUTTOmercatoWEB.com

Acqua Sant'Anna, Osella, Pininfarina e chi più ne ha più ne metta.

L'indovinello "chi sarà mister X ?" ha tenuto banco in queste vacanze tra i cenoni dei tifosi del Toro, che si sono scervellati in ogni modo per cercare il nome di questo fantomatico acquirente.
Le analisi degli indizi, però, non portano ad una certezza.
Tanti gli imprenditori piemontesi che nell'ultimo anno hanno avuto un importante lutto in famiglia che avrebbe potuto sbloccare una grande eredità. Difficile districarsi. Esclusi Acqua Sant'Anna e Pininfarina per la nota fede bianconera dei due patron, restano comunque svariate soluzioni.

Questa mattina è stata finalmente svelata a Srweb, da persona molto vicina a "Mister X", l'identità del misterioso presunto acquirente.

Sarebbe Edoardo Miroglio, già amministratore delegato dell'azienda tessile di Alba che porta il nome di famiglia, fondata dal bisnonno - Carlo Miroglio - nel lontano 1884, carica ora lasciata al cugino Giuseppe.

Miroglio, 49 anni, è un imprenditore che prosegue il lavoro avviato dal bisnonno e proseguito con costanti innovazioni dagli altri membri della famiglia.

Dal negozio nato nel centro di Alba nel 1884 dall'idea di Carlo Miroglio, il figlio Giuseppe (nonno di Edoardo) nel secondo dopoguerra avviò un'attività industriale di tessitura per poi gettarsi nel settore della confezione femminile con il marchio "Vestebene" a partire dal 1955.

I due figli di Giuseppe, Carlo e Franco, dal 1972 cominciano l'espansione sui mercati internazionali, acquisendo aziende estere ed aprendo nuovi stabilimenti.

Dagli anni novanta, inizia il progetto di espansione retail con negozi di proprietà ed in franchising, che hanno superato il migliaio.

Il 6 marzo dello scorso anno muore ad Alba, Franco Miroglio, padre di Edoardo. E questa sarebbe l'eredità importante che verrebbe a sbloccarsi.

Nel frattempo Edoardo lascia la carica di amministratore delegato al giovane cugino Giuseppe (figlio di Carlo), classe 1972 e acquisisce anche le azioni societarie del fratello (Giuseppe anche lui), portando le proprie quote al 34,69% del totale e seguendo da vicino lo sviluppo aziendale in Bulgaria.

Il fatturato consolidato del Gruppo Miroglio, società che vanta marchi come Motivi, Caractère ed Elena Mirò, nel 2007 era di oltre un miliardo di euro (1.032 miliardi per la precisione) per un totale di circa 11mila dipendenti e l'azienda è in continua espansione. A giugno ha acquisito il 50% del Gruppo Ayaydin, uno dei più significativi player, nello stesso settore, sul mercato turco.

Questi alcuni dei numeri del presunto "Mister X".
Ora che l'identità è svelata, spazio al proseguimento della trattativa.


Ernesto Frefora