Prestiti: Cucchietti salva l'Alto Adige, Butic regala tre punti al Cesena

30.09.2019 12:45 di Marcello Ferron   vedi letture
Fonte: La Gazzetta dello Sport
Karlo Butic
TUTTOmercatoWEB.com
Karlo Butic
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it

ESTERO

Non è andato nemmeno in panchina Vanja Milnkovic Savic, nel pareggio del suo Standard Liegi contro l’Rsc Charleoroi. Titolare invece, ma sostituito alla fine del primo tempo Lucas Boye (voto 5,5) nel Reading, che ha pareggiato sul campo dello Swansea. L’argentino è stato anche ammonito nel corso della prima frazione. Ancora fuori Vitalie Damascan nel Fortuna Sittard; il moldavo non ha ancora smaltito u infortunio che lo aveva costretto a saltare anche gli impegni con la propria nazionale.

SERIE B

Ha giocato titolare Jacopo Segre (voto 6), nel pareggio del suo Chievo Verona contro il Pordenone. Partita senza grossi sussulti a livello di prestazione per il giovane granata. Nei friulani invece non è sceso in campo Leonardo Candellone, al quale sono stati preferiti Strizzolo e Monachello. Panchina anche per Manuel De Luca, con la sua Virtus Entella che ha bloccato il Benevento sull’1-1, ma il giovane di propriet dei granata non è entrato in campo. Scenderà in campo stasera invece l’Ascoli di Ferigra; i marchigiani, in caso di vittoria sul campo della Cremonese, salirebbero da soli in testa alla classifica. E’ entrato a fine primo tempo Fiordaliso (6), che ha fatto il suo senza particolari picchi nel pareggio in rimonta del Venezia contro il Pisa di sabato. Titolare per 90 minuti invece Ben Lhassine Kone (voto 6,5) che ha disputato una prova di sostanza e carattere, come il suo Cosenza, che ha imposto il pari al Frosinone al Benito Stirpe.

SERIE C

Nel girone A prova sufficiente per Lorenzo Carissoni (voto 6), incolpevole nella sconfitta interna del suo Lecco contro l‘Alessandria per 0-2. Non è invece entrato in campo Matteo Procopio. Nei Grigi invece, è entrato nella ripresa Filippo Gilli (6), che ha aiutato i compagni a mantenere il vantaggio conseguito nel primo tempo, bissato poi nel finale di gara.  Sconfitta per Savini (6) ed il suo Albinoleffe contro il Novara, ma l’estremo difensore è incolpevole sul colpo di testa di Barbieri che ha deciso la partita. Sempre nelle fila dei bergamaschi è entrato nel finale di partita Petrungaro (sv), che non ha avuto tempo per incidere. Sabato ha giocato titolare Shady Oukhadda (5,5), nel pareggio per 2-2 del Siena, nel derby toscano contro la Pistoiese. Per lui uno sfortunato fallo di mano che ha causato il rigore che aveva portato in vantaggio gli ospiti. Nel girone B sconfitta interna per la Fermana di Luca Gemello (5,5), battuta per 2-1 da Padova. Il giovane estremo difensore granata è apparso meno sicuro che in altre occasioni, battuto sullo 0-1 da una gran conclusione di Baraye, poi a un penalty di Mokulu per il raddoppio.  Titolare e decisivo Karlo Butic (voto 6,5), che ha segnato con un tap in il gol partita che ha consentito al suo Cesena di battere l’Imolese. Sempre nei cesenati è entrato nella ripresa Federico Giraudo (5,5), che però non è riuscito ad incidere. Nell’Imolese non era nemmeno in panchina Antonio D’Alena. Ottima prova per Tommaso Cucchietti (voto 7), che compie due parate decisive su Baldini e Di Francesco, nella vittoria dell’Alto Adige sul campo del Fano. Panchina per Alessandro Zanellati nello 0-0 del Gubbio contro la Feralpi Salò. Ne girone C sconfitta per 2-0 per l’Avellino di Matteo Rossetti (6), che tuttavia non ha commesso errori e ha disputato una prova sufficiente.