Lukic, dopo le vacanze pronto per diventare il leader in mediana

Chiusi gli Europei Under 21 con la Serbia, il centrocampista granata stacca per ritornare, ed essere un punto di riferimento per tutti
24.06.2019 06:16 di Federico Danesi   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Lukic, dopo le vacanze pronto per diventare il leader in mediana

L'arte della pazienza ha pagato, e ora Sasa Lukic è pronto a prendere per mano il Toro, e non sono la sua mediana. Gli toccherà un po' di (meritato) riposo, ora che ha chiuso mestamente gli Europei Under 21 con la sua Serbia, brillando solo a intermittenza in una squadra dal tasso tecnico modesto, e che si è squagliata in fretta. Ma quando arriverà a Bormio, sarà pronto per prendersi quelle responsabilità che Walter Mazzarri, nella parte finale della stagione, gli ha a tratti già affidato. Il gol nel derby, quasi decisivo, e quello con la Lazio, per chiudere in bellezza, Ma soprattutto una solidità fisica e mentale che, per un ragazzo di quasi 23 anni (li compirà il prossimo 13 agosto), fanno sperare in eccellenti margini di crescita. A Torino era arrivato in punta di piedi, e ci ha messo un po' a capire dove fosse finito, e a somatizzare il cambiamento di mentalità. Ma la stagione al Levante gli ha fatto bene, così come vedere che Mazzarri, anche quando non lo mandava in campo, aveva sempre un occhio di riguardo in allenamento per lui. In questo Toro c'è bisogno di personalità, e lui ne ha certamente: tanto per fare un esempio, anche più di Baselli, che pure ha piedi meglio educati. Gli serve compiere quell'ultimo passo verso la qualità che distingue il buon giocatore da quello in grado di fare veramente la differenza, e avrà l'estate per lavorarci sopra, cercando di capire se veramente il tecnico è pronto per mettergli la squadra in mano.