Le pagelle di Torino-Udinese: Ilic l’eroe di giornata. Buongiorno il solito baluardo. Soppy non ha sfruttato l’occasione. Vanja poteva fare di più sul gol di Zarraga: il tiro era sul suo palo

23.12.2023 17:44 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Dall'inviata al Grande Torino Olimpico Elena Rossin
Ivan Ilic
TUTTOmercatoWEB.com
Ivan Ilic
© foto di www.imagephotoagency.it

Milinkovic-Savic: 5 Sul gol subito poteva fare decisamente di più: il tiro era sul suo palo, per il resto è stato attento anche se i tiri non erano mai particolarmente insidiosi. Sull’angolo calciato da Samardzic verso il primo palo, Lucca di testa non ha inquadrato lo specchio della sua porta (5’).  Pereyra ha allargato per Lovric che ha messo in mezzo, ma lui ha fatto sua la palla (9’). Pereyra ha servito Ebosele che ha crossato verso il secondo palo per Lucca che sbucando da dietro le spalle di Tameze ha concluso sull'esterno della rete (12’). Senza problemi ha bloccato il tiro-cross di Ebosele (13’). Su sviluppo da calcio d’angolo, Fereira ha fatto sponda sul secondo palo per Lucca che in rovesciata ha mandato alto (41’). Pereyra nello stretto ha scambiato con Samarzic e poi col destro ha tirato debolmente la palla fra le sue braccia (45’). Ebosele ha crossato basso direttamente tra le sue braccia (49’). In uscita ha fatto suo il traversone di Kamara (51’). Pereyra ha evitato il ritorno di Sanabria e poi ha crossato un po’ troppo lungo per Lucca (65’). Ebosele è avanzato e ha crossato basso per Pereyra che ha tentato il colpo di tacco, ma non ha trovato la palla (68’). Ferreira ha crossato molto bene verso il primo palo e Zarraga, in anticipo su Tameze, con una girata ha infilato la palla nella sua porta con lui che è riuscito solo a sfiorare la sfera (81’).

Tameze: 5,5 Questa volta non è stato impeccabile, ma va perdonato perché comune gioca sempre fuori ruolo. Lucca gli è passato alle spalle (12’). Ha mandato in angolo un allungo di Pereyra (23’). Ha sfondato per vie centrali e ha cercato di servire in mezzo Sanabria (53’). Zarraga lo ha anticipato sul cross di Ferrreira e ha segnato (81’).

Buongiorno: 6,5 Il solito baluardo.  Ferreira ha superato un paio di avversari e nei pressi dell’area lui ha annullato il pericolo (10’). Ha messo il corpo opponendosi al destro di Lucca (33’). Sull’angolo calciato verso il secondo palo da Lazaro, è riuscito solo a sfiorare la palla senza riuscire a indirizzarla in porta (58’).

Rodriguez: 6 Preciso come sempre. In area ha chiuso su Preyra sventando un percolo (41’).

Soppy: 5,5 Ha avuto l’occasione di giocare titolare, ma non l’ha sfruttata adeguatamente: poteva fare di più in fase di spinta e meglio. Si è guadagnato un calcio di punizione al limite dell'area dell'Udinese (22’). Ha sbagliato il disimpegno e Lucca si è impossessato della sfera (33’). Il suo cross è stato mandato in angolo da Kamara (38’). (Dal ‘60 Vojvoda: 5,5 Ha fatto il suo, ma avrebbe potuto anche lui spingere maggiormente).

Ricci: 6 Si vede che non è ancora al top della condizione, ma non ha commesso errori rilevanti. Ha allargato per Lazaro (67’).

Ilic: 7 Il suo gol ha fatto esplodere di gioia il Grande Torino e ha evitato la sconfitta. Una buona partita la sua. Ha fatto velo a Vlasic sul calcio di punizione (16’). Dalla distanza angolando bene ha concluso con il sinistro, ma Silvestri si è tuffato è ha respinto (18’). Dalla trequarti ha battuto la punizione scavalcando la barriera, ma la sfera non si è abbassata abbastanza finendo alta sopra la traversa (23’). Sulla palla in mezzo di Sanabria, ha crossato verso il centro dell’area, ma troppo su Silvestri che in uscita ha fatto sua la palla (30’). Su sviluppo da calcio d’angolo, ha cercato di servire in area Zapata ma era in fuorigioco (38’). Ha verticalizzato per Zapata (49’). Lucca ha allontanato il suo calcio d’angolo (66’). Ha cercato lo schema su calcio di punizione (70’). Con il mancini ha sorpreso fuori dai pali Silvestri e con un tiro-cross lo ha freddato riportando il risultato in parità (88’).

Lazaro: 6 Il suo contributo lo ha dato, ma può migliorare. E’andato con Ebosele all'uno contro uno, ma si è allungato troppo la palla mandandola sul fondo (11’). Ha battuto l’angolo verso Sanabria al centro dell’area, ma la difesa avversaria ha respinto (22’). Ha resistito al prolungato attacco di Ebosele senza perdere palla  (53’). Ha crossato cercando di dare palla a Sanabria (57’). Ha calciato l’angolo verso il secondo palo (58’). Servito da Ricci ha crossato per Zapata (67’). Ha cercato con un traversone Zapata (73’). Ha calibrato in mezzo un bel traversone (79’). (Dall’ 86’ Karamoh: n.g.). 

Vlasic: 6 Tanto lavoro, ma gli è mancato lo spunto vincente e la precisione nei tiri. Sulla sponda di Zapata, ha controllato e concluso di potenza col mancino, ma centrale e Silvestri in uscita di pugno ha respinto (6’).  Sul velo di Ilic, ha calciato la punizione di potenza, ma la palla è andato alta sopra la traversa (16’). Ha tentato la conclusione calcando basso dal limite dell’area, ma Perez ha fatto muro (20’).  Per due volte consecutivamente ha messo il pallone in area senza che nessun compagno lo raccogliesse e la difesa dell’Udinese ha sempre respinto (26’). Ha verticalizzato per Sanabria (61’). (Dal ‘75 Radonjic: n.g. Il suo ingresso in campo è stato accolto dai tifosi da scroscianti applausi).

Sanabria: 5,5 Non ha lesinato l’impegno, ma non sempre si è fatto trovare al posto giusto: può fare di più. Ha messo in mezzo per la sovrapposizione di Ilic (30’). Lovric in scivolata gli ha impedito di arrivare sul cross di Tameze (53’). Perez con il petto ha mandato in angolo il cross indirizzatogli da Lazaro (57’). Si era smarcato per la  verticalizzazione di Vlasic, ma non ci è arrivato (61’). Sulla sua pressione Silvestri è scivolato (69’). Ilic ha cercato lo schema su calcio di punizione, ma lui non ci è arrivato: è partito lievemente in ritardo (70’). Sul traversone di Lazaro, in tuffo di testa ha spedito sul fondo (79’).

Zapata: 5,5  Ha patito un po’ la marcatura di Perez e forse ha giocato troppo spalle alla porta. Ha fatto sponda per Vlasic e poi dopo la respinta di Silvestri ha provato il tiro in porta, ma il portiere dell’Udinese ha di nuovo sventato il pericolo (6’). Non è riuscito a deviare in porta il cross di Ilic, ma quest’ultimo era comunque in fuorigioco (38’).  Sulla verticalizzazione di Ilic era in fuorigioco (49’). Con un doppio passo ha messo in mezzo la palla, ma è stata allontana di testa da Perez (63’). Sul cross di Lazaro, ha rubato il tempo a Kristensen, ma poi non ha impattato con il pallone (67’). Sul traversone di Lazaro è stato anticipato da Ferreira (73’).

Ivan Juric: 6 I suoi in campo hanno condotto il gioco, ma come al solito è mancato l’ultimo passaggio e la precisione nei tiri in porta: pecca che non riesce a far superare alla sua squadra.
L’infortunio di Linetty e la squalifica, per soma di ammonizioni, di Bellanova lo hanno costretto a modificare il centrocampo, ma per il resto ha confermato la formazione che ultimamente gli sta dando garanzie, tenuto anche conto delle note assenze di Schuurs e N’Guessan. Milinkovic-Savic in porta. Linea difensiva formata da Tameze, Buongiorno e Rodriguez. Sulla fascia destra Soppy e sulla sinistra Lazaro, preferito a Vojvoda. In mezzo al campo Ricci e Ilic. A supporto delle punte Vlasic. In attacco Sanabria e Zapata.
Partita dai ritmi non elevatissimi che si accendeva a folate, qualche conclusione da entrambe le parti, ma nessuna veramente pericolosa per i due portieri nella prima frazione di gioco. I suoi hanno condotto il gioco con l’Udinese che a tratti pareva un po’ in difficoltà, però aveva in Lucca un giocatore pimpante e in un buon momento di forma e faceva di tutto per cercare di segnare, ma non sono riusciti a creare molte occasioni da gol se non un paio di punizioni.
Nella ripresa la musica non è cambiata di molto, ma l’Udinese è riuscita a sbloccare la partita accarezzando l’illusione della vittoria e poi la fortuna ha assistito Ilic che con un tiro-cross è riuscito a pareggiare. I cambi non hanno smosso più di tanto .    

UDINESE: Silvestri: 5,5; Ferreira: 7; Perez: 6,5; Kristensen: 6; Ebosele: 6 (dal ‘78 Success: n.g.); Samardzic: 5 (dal ‘71 Zarraga: 6,5); Walace: 6; Lovric: 6 (dal ‘91 Masina: n.g.); Kamara: 5,5 (dal ‘71 Ehizibue: 6; Pereyra: 6; Lucca: 6 (dal ‘78 Thauvin: n.g.).
Gabriele Cioffi: 6.

Arbitro Michael Fabbri: 6 Ha sorvolato come il Var su due episodi in area, uno per parte, che hanno destato qualche piccolo dubbio e per il resto la partita è stata facile da dirigere. Ebosele in area h toccato il pallone con la mano dopo un cross deviato di Lazaro. ma lui ha lasciato correre e anche il Var dopo il silent check (7’). Ha ammonito: Kamara per un intervento in ritardo su Soppy (48’); Sanabria per una scivolata da dietro irregolare su Lovric (54). Silvestri scivolato sulla pressione di Sanabria ha chiesto il fallo, ma lui non lo ha concesso (69’). Ha mostrato il giallo a: Lucca per proteste (76’); Vojvoda per un’entrata in ritardo su Ehizibue (90’+2’).