L'agente di Brighi: "Il Toro resta un'opzione, il problema è l'ingaggio"

25.06.2013 20:29 di Claudio Colla   vedi letture
L'agente di Brighi: "Il Toro resta un'opzione, il problema è l'ingaggio"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Intervistato da TuttoMercatoWeb, Vanni Puzzolo, agente del 32enne mediano Matteo Brighi, reduce da una stagione difficile ma terminata positivamente con il Torino di Giampiero Ventura, ora ancora di proprietà della Roma, con accordo valido fino al giugno 2014, ha parlato del futuro del giocatore riminese: "Al momento è tutto fermo, siamo in attesa delle prossime decisioni della Roma. Siamo in stand-by, la Roma non vuole contribuire all'ingaggio di Brighi, e la situazione resterà così fin quando la società non entrerà nell'ottica di pagare parte dello stipendio. Il Torino resta certamente un'ipotesi, ma non è l'unica pista possibile. Tuttavia è una situazione che non dipende da noi; difficilmente avremo novità fin quando la Roma non cambierà idea e contribuirà all'ingaggio di Brighi, come accaduto nelle ultime due stagioni. Le società interessate non possono sostenere l'ingaggio di Matteo, è una situazione che tra le fila della Roma coinvolge anche altri calciatori. Speriamo di poter superare presto questo momento per poter stabilire il futuro del ragazzo".