Italia a valanga, nove gol all'Armenia. In campo anche Sirigu e Izzo

18.11.2019 22:27 di M. V.   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Italia a valanga, nove gol all'Armenia. In campo anche Sirigu e Izzo

Un'Italia a dir poco sensazionale si sbarazza con un nettissimo e storico 9-1 dell'Armenia e chiude il proprio girone eliminatorio a punteggio pieno (undicesima vittoria di fila complessivamente), presentandosi così agli Europei del 2020 con grande entusiasmo. Doppiette per l'ex granata Ciro Immobile (oggi nella staffetta con Belotti toccava a lui) e per Nicolò Zaniolo, reti per Barella, Romagnoli, Jorginho, Orsolini e Chiesa. In campo, tra i granata, Salvatore Sirigu, sostituito per l'esordio in nazionale di Alex Meret appena due minuti prima del gol avversario, impegnato nell'arco dell'incontro in un'unica occasione (ma decisiva poiché sul punteggio di 0-0). Dentro, nella ripresa al posto di Leonardo Bonucci anche un altro calciatore del Torino, Armando Izzo, che ha avuto a disposizione poco più di venti minuti di gioco ma che gli vale il terzo gettone personale con la maglia dell'Italia.

Il tabellino dell'incontro

ITALIA-ARMENIA 9-1 (4-0)

MARCATORI
pt 8′ Immobile, 9′ Zaniolo, 29′ Barella, 33′ Immobile; st 19′ Zaniolo, 27′ Romagnoli, 30′ rig. Jorginho, 33′ Orsolini, 36′ Chiesa.

ITALIA (4-3-3)
Sirigu (32′ st Meret); Di Lorenzo, Romagnoli, Bonucci (23′ st Izzo), Biraghi; Barella (1′ st Orsolini), Jorginho, Tonali; Chiesa, Immobile, Zaniolo. A disposizione: Donnarumma, Castrovilli, Florenzi, Belotti, Insigne, Acerbi, Mandragora, Bernardeschi, El Shaarawy. Allenatore: Mancini. 

ARMENIA (5-4-1)
Airapetyan; Hambartsumyan, Haroyan, Calisir, Ishkhanyan (24′ st Sarkisov), Hovhannisyan; Babayan, Grigoryan (15′ st Simonyan), Edigaryan (37′ st Avetisyan), Barseghyan; Karapetian. A disposizione: Beglaryan, Kasparov, Voskanyan, Manucharyan, Daniielian, Hovhannisyan, Vardanyan, Harutyunyan. Allenatore: Khashmanyan.

ARBITRO
Martins (Portogallo).