Contro lo Shakhtyor Mazzarri può applicare un ampio turnover

12.08.2019 06:00 di M. V.   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Contro lo Shakhtyor Mazzarri può applicare un ampio turnover

Comincia oggi la settimana che porta alla gara di ritorno contro lo Shakhtyor Soligorsk, una sfida che, considerando il roboante 5-0 con cui i granata si sono imposti nella sfida dell'Olimpico Grande Torino di giovedì scorso, ha probabilmente ben poco da dire nel risultato complessivo. Il tecnico Walter Mazzarri non utilizzerà certamente Armando Izzo, nemmeno nella remota ipotesi che questi riesca a recuperare in tempo (oggi impegnato nelle terapie), donando con ogni probabilità a Kevin Bonifazi la possibilità di poter esordire anche dall'inizio nella competizione (la volta scorsa entrò nell'intervallo, timbrando pure il referto). Non sarà però l'unica novità, perché in vista del doppio confronto con il Wolverhampton non si può rischiare di perdere ulteriori tasselli, e se da una parte è vero che il tecnico toscano non ha intenzione di fare brutte figure nella trasferta bielorussa, è anche vero che non può permettersi di dover far fronte a nuovi infortuni, considerando la rosa estremamente ridotta. Molto probabile, dunque, poter vedere in campo altri elementi fino ad ora utilizzati meno.