Ciro fuori, Gallo dentro: Belotti candidato a una maglia per la finale

07.07.2021 10:49 di Claudio Colla   vedi letture
Ciro fuori, Gallo dentro: Belotti candidato a una maglia per la finale
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Nonostante i due gol finora segnati lungo la kermesse, Ciro Immobile sembra aver perso terreno, quanto meno presso l'opinione pubblica, come titolare di riferimento al centro dell'attacco azzurro. Avulso dalla manovra per la maggior parte del tempo, in particolare nelle ultime tre gare - senza dimenticare la poco edificante scenetta sul gol di Barella contro il Belgio - al centravanti laziale ed ex-Toro, pur sempre favorito nelle gerarchie di Roberto Mancini, in vista della finale, potrebbe anche finire per lasciare il posto ad Andrea Belotti. Questo, quanto meno, nell'attuale immaginario collettivo dei tanti tifosi accesisi tra sabato sera e ieri, e che pregustano una domenica di festeggiamenti senza freni.

Non che la prestazione del Gallo, lungo lo scampolo di secondo tempo e i tempi supplementari contro la Spagna, sia di quelle che resteranno negli annali del calcio. Il capitano granata, d'altra parte, ha fatto ingresso in campo nel momento di peggior condizione generale azzurra, proprio quando gli iberici avevano iniziato a prendere il sopravvento dal punto di vista del gioco. È apparso tuttavia evidente come Belotti, rispetto quanto meno all'Immobile visto in campo nel trittico di partite più sentito, quello a eliminazione diretta, si integri meglio con i compagni di reparto, in termini di movimenti e intesa: Berardi, Chiesa, Bernardeschi, Pessina a supporto, persino quell'Insigne gemello di Immobile, ormai un decennio fa, a Pescara. E c'è il rigore segnato ieri contro le Furie Rosse, naturalmente, ad alimentare quella che potrebbe restare mera fantasia. Un'ipotesi finora forse remota, ma non peregrina, quella di una candidatura forte di Belotti al centro dell'attacco, in vista della grande finale di domenica 11 luglio.