Chiambretti: "Juve squadra di periferia, Torino è stata e resterà granata"

28.11.2012 13:30 di Luca Ghiano   Vedi letture
© foto di Giuseppe Celeste/Image
Chiambretti: "Juve squadra di periferia, Torino è stata e resterà granata"

Piero Chiambretti illustre e sfegatato tifoso granata si sta preparando in vista del derby di sabato sera contro la Juventus. Chiambretti è stato raggiunto da Sky Sport24 mentre era in palestra per una preparazione speciale in vista della stracittadina: "Sto facendo un pò di braccia e poi dovrò fare anche un pò di gambe, perchè per la prima volta dovrò andare alla Juventus Stadium travestito da cespuglio. Nonostante io speri che sia una festa del calcio è meglio che mi prepari perchè ho letto sul giornale che noi granata saremo solo 2mila contro i 38mila della Juventus e quindi è meglio che sia pronto a scappare nel caso ci fosse un pò di baruffa". Poi Piero Chiambretti si è anche soffermato sui due allenatori: "Ventura e Conte sono passati entrambi da Bari ma con esperienze diverse, sarà una partita all'attacco. Ieri sera ho mangiato con Ventura e mi ha detto testualmente che sta preparando uno scherzetto alla Juventus. Non so che scherzetto sia, ma dice che rimmarrò a bocca aperta. Io per motivi di correttezza guarderò la partita dal box insieme a Conte. Sto con lui osservo le sue mosse e con il telefonino, come lui chiama Alessio, io chiamo Ventura. Diciamo che sarò il 12° uomo in campo, il 13° sarà il nostro tifo che avrà un piccolissimo spicchio di stadio, però mi hanno detto che all'Olimpico metteranno un grande schermo così i nostri 40mila potranno essere nel nostro stadio". Chiambretti ha anche parlato dei bianconeri reduci dalla sconfitta di San Siro: "La Juventus, anche se faccio fatica a dirlo, è una squadra eccezionale. Non posso far finta di niente, basta guardare il tetto ingaggi che è sinonimo di Top player o Tap player guardando Giovinco, che è alto come me. Domenica però ho visto giocare all'Olimpico una grande Fiorentina che a livello di gioco, secondo me, è la migliore in Italia". Chiambretti ha poi concluso, stuzzicando i bianconeri, con un'ultimo problema che i tifosi granata possono avere per il derby: "Bisogna arrivare a Venaria, perchè la Juve è la squadra di Venaria e dobbiamo trovare il mezzo idoneo per arrivare in periferia, perchè la Juve è una squadra di periferia rispetto a noi che giochiamo in mezzo alla città di Torino. Quindi il modo per arrivare allo stadio è il problema più grosso che c'è. Torino è stata e resterà granata e vinca il peggiore capito......".