Cairo sul momento del calcio italiano: "Nulla è irreparabile, ma si deve cambiare registro"

24.09.2022 17:07 di M. V.   vedi letture
Fonte: ANSA
Cairo sul momento del calcio italiano: "Nulla è irreparabile, ma si deve cambiare registro"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il presidente del Torino Urbano Cairo, nuovamente presente al Festival dello Sport, ha parlato del momento del calcio italiano, ribadendo il concetto degli ultimi giorno: "Oggi siamo in un momento in cui si perdono soldi, c'è un indebitamento preoccupante, mentre dieci anni fa eravamo messi benissimo. I sistemi e anche le aziende si risanano, non c'è niente di irreparabile. Il calcio italiano può tornare ad alto livello ma dobbiamo cambiare registro. Aumentare i ricavi è l'obiettivo che abbiamo anche se non è facile. Dobbiamo intervenire sui costi, cioè gli stipendi - ha spiegato Cairo - e quel che si è visto in passato è che pur aumentando i ricavi le società non sono andate meglio perché gli stipendi sono aumentati anche più velocemente. Dobbiamo stare attenti ai costi e metterli sotto controllo e andare avanti sui vivai e sui giovani".