Wenger vuole rivoluzionare il calcio, cambiare in primis la regola del fuorigioco

19.02.2020 17:28 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Gianluca Di Marzio
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Wenger vuole rivoluzionare il calcio, cambiare in primis la regola del fuorigioco

Arsene Wenger è stato un grande allenatore di calcio, soprattutto uomo colto, in possesso di una laurea in economia, che adesso è capo dello sviluppo globale del calcio agli ordini della Fifa, dopo aver lasciato la panchina dell'Arsenal.

Proprio Wenger ha lanciato la proposta di cambiare la regola del fuorigioco, che dovrebbe essere approvata in tempo per gli Europei 2020. Se ne parlerà a Belfast il prossimo 29 febbraio, come ha riportato The Times.

Il nuovo fuorigioco prevede che ci debba essere una luce tra l'ultimo difensore e l'attaccante, che dovrà essere in linea con parti del corpo che legalmente possono portare al gol, escludendo sia le mani che le braccia.

"Il problema più grande che le persone hanno con il VAR è la regola del fuorigioco. C'è spazio per cambiare la regola e non permettere che una parte del naso di un giocatore è in fuorigioco", ha commentato l'ex tecnico francese.