TuttoB.com- Ballarini: "Sveglia Empoli"

11.02.2010 16:22 di Raffaella Bon   vedi letture

Alla ricerca della vittoria smarrita. Il 2010 fin qui è stato avaro di soddisfazioni per l'Empoli di Sasà Campilongo. 3 pareggi e 2 sconfitte nelle ultime 5 giornate, il magro bottino della squadra toscana. A preoccupare in particolare l'allenatore biancazzurro è un attacco che si è improvvisamente inceppato come dimostrano i soli 2 gol segnati in 6 partite. A nulla è servito rivoluzionare il reparto offensivo nella trasferta di Crotone, i giovani Cesaretti e Fabbrini non hanno lasciato il segno, Eder, gol inutile allo Scida, non è più quello di qualche tempo. Vero è che dal mercato Campilongo non ha ricevuto nessun tipo di aiuto, leggi il terzino sinistro di cui tanto avrebbe bisogno l'Empoli. Attenzione non è tutto da buttare in casa toscana, perché nonostante il periodo non sia brillantissimo rendimento casalingo e classifica lasciano ampie speranze playoff all'undici di Campilongo. Proverà a scardinare l'imbattibilità casalinga dell'Empoli l'Ancona reduce dalla rocambolesca vittoria in rimonta contro l'Albinoleffe che ha allontanato l'ombra della crisi e permesso di riagganciare il terzo posto. Certo è che i numeri dei dorici fuori dalle mura amiche sono tutt'altro che rassicuranti. La squadra di Salvioni non riesce più a cambiare passo lontano dal Del Conero, le 4 sconfitte consecutive in trasferta sono più di un campanello d'allarme. Anche al Castellani però Salvioni deve fare i conti con le assenze. Catinali non recupera, Miramontes tra i migliori esterni del campionato e match winner sabato scorso contro i seriani, è squalificato. Per questo l'Ancona ha assoluto bisogno di ritrovare i gol del suo bomber perché Mastronunzio non segna dal 5 gennaio. La vipera però ritrova come compagno