Torino-Palermo: il punto da entrambi i ritiri

08.11.2008 16:04 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: Mediagol.it

Torino-Palermo sarà il primo anticipo dell´undicesima giornata della Serie A. Le due squadre, partite quest´anno con obbiettivi simili, si presentano all´appuntamento con stati d´animo decisamente differenti. Il Torino è in una situazione di classifica molto preoccupante e nelle ultime giornate è montato un pò di nervosismo a causa di alcune polemiche arbitrali. Il Palermo sta vivendo uno dei periodi più sereni della Presidenza Zamparini e il largo successo interno conseguito contro il Chievo sembra aver lasciato alle spalle il momento d´appannamento coinciso con i due consecutivi ko incassati contro Catania e Fiorentina.

Le scelte dei due tecnici saranno influenzate dalle numerose assenze. De Biasi, tecnico dei granata, non potra´ contare sugli infortunati Sereni, Malonga, Abate e il grande ex Corini, oltre agli squalificati Rubin e Natali. L´emergenza potrebbe essere ulteriormente aggravata dai forfait di Pratali e Rosina. Il Torino dovrebbe conseguentemente disporsi con il seguente 4-4-2: Calderoni tra i pali; difesa con Diana e Ogbonna esterni e Di Loreto e Pisano centrali; centrocampo con Colombo a destra, Dzemaili e Barone interni e Zanetti a sinistra; attacco composto da Stellone e Amoruso.

Se la passa solo leggermente meglio Ballardini sul versante rosanero. Il tecnico avra´ di nuovo a disposizione Bovo ma dovra´ comunque fare a meno di Amelia, Raggi e Capuano infortunati e di Carrozzieri e Bresciano squalificati. I rosanero dovrebbero disporsi con un 4-3-1-2 che davanti a Fontana dovrebbe prevedere Cassani, Kjaer, Bovo e Balzaretti in difesa; Migliaccio, Liverani e Nocerino a centrocampo; Simplicio a sostegno del tandem d´attacco Cavani e Miccoli.