Top 100, Praet al 30esimo posto, più indietro Pobega

09.11.2021 16:58 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Top 100, Praet al 30esimo posto, più indietro Pobega
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Nella speciale classifica in base ai voti di TMW, troviamo Praet al 30esimo posto, con la media voto di 6.42 e questa motivazione: "Il suo arrivo l'ultimo giorno di mercato dà importanti soluzioni a Juric, che può impiegarlo interno di centrocampo o trequartista. I problemi al bicipite femorale l'hanno tenuto fuori per quattro partite ma quando ha potuto giocare è riuscito a mettere lo zampino sui buoni risultati del Torino, vedi lo splendido assist per Brekalo contro il Genoa o il gol contro la Sampdoria".

Più indietro troviamo Tommaso Pobega, eno azzurro chiamato da Roberto Mancini.

Il triestino è 44esimo, con una media punti di 6.33 e questa motivazione: "È arrivato in prestito secco, facendo storcere il naso a Juric per la modalità dell'operazione ("Devi accettare i compromessi ma non è bello lavorare per un’altra società" ha dichiarato), non certo per le qualità tecniche del ragazzo che sta crescendo sempre più. Gol all'esordio, quando il tecnico gli concede poco più di un quarto d'ora, poi la maglia da titolare è sua. E a suon di prestazioni convincenti arriva persino la chiamata della Nazionale maggiore".