Serie A, persi 35 milioni in sponsorizzazioni per il Decreto Dignità

Il divieto di utilizzare sponsorizzazioni di agenzie di scommesse ha ripercussioni sulle casse delle società.
23.08.2019 12:30 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Tuttosport
Serie A, persi 35 milioni in sponsorizzazioni per il Decreto Dignità

Dal 14 luglio è in vigore il "Decreto dignità” che vieta le sponsorizzazioni da parte delle agenzie di scommesse e questo ha fatto diminuire ai 15 club della Serie A che avevano partnership con aziende di betting ricavati per un ammontare complessivo di 35 milioni di euro. Anche in Serie B si sono avute ripercussioni dello stesso tipo perché la Lega Serie B aveva stretto un accordo con un'agenzia di scommesse, presente con il logo sul retro di tutte le squadre del torneo cadetto, che ora è sfumato proprio per l'entrata in vigore del Decreto.