Orlando apre all'azionariato popolare al Palermo. Un'idea che piace ai tifosi granata

18.07.2019 14:08 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
Orlando apre all'azionariato popolare al Palermo. Un'idea che piace ai tifosi granata

La questione è molto cara ai tifosi granata, in particolare a chi ha costituito l'associazione Toro Mio, che si auspica un giorno che nel calcio, e soprattutto nel Toro, ci possa essere una sorta di azionariato popolare all'interno del club granata, con delle quote da adibire ai tifosi, per far sì che vigilino sulla conduzione societaria. Ovviamente affiancando il presidente di turno.

In questo momento di difficoltà del Palermo, ormai fallito, a questa forma di partecipazione popolare ci sta pensando il sindaco del capoluogo siciliano Leoluca Orlando, il quale vorrebbe aprire ai tifosi il dieci per cento delle azioni relative alla prossima conduzione societaria, che ripartirà dalla serie D.

“Tutti potranno partecipare all’avviso per l’acquisizione di manifestazioni di interesse da parte di società sportive per l’iscrizione del Palermo al campionato 2019/2020, ma “verrà valutata positivamente la proposta di chi ritiene di potere affidare fino al 10% del capitale sociale a un azionariato popolare che serva come strumento di controllo diretto dell’attività della società”, ha detto primo cittadino palermitano, come ha riportato Sporteconomy.

“La nuova società avrà come primo compito quello di ricostruire un clima di fiducia e di passione fra i tifosi, motivo per cui valuteremo positivamente l’avvio di azionariato popolare".

Potrebbe essere sicuramente un esperimento pilota per poi propagarlo in altre realtà calcistiche.