Nicola si aggrappa ai giovani: mezza Primavera a Crotone

05.03.2021 13:45 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: La Stampa
Davide Nicola
TUTTOmercatoWEB.com
Davide Nicola
© foto di Image Sport

L'allenatore del Toro ricorre agli Under 19 granata per poter affrontare la trasferta allo Scida e i cambi. Portieri a parte, sono tredici i giocatori di cui dispone Nicola avendone 8 indisponibili a causa del Covid per cui ne mancano almeno sei per completare la rosa, si legge su La Stampa. Quindi per forza il mister granata è stato costretto per gli allenamenti e lo sarà tanto più anche per la gara con il Crotone ad utilizzare la Primavera come un supermarket sempre aperto perché se il Torino restasse così com'è potrebbe permettersi in tutto tre cambi.

Per qualcuno è un ritorno, come il classe 2002 Christian Celesia già in panchina due volte quest'anno contro Bologna e Napoli e debuttante la scorsa stagione con Moreno Longo. Stesso discorso per Erick Ferigra ('99) rispolverato nelle ultime due sfide in Primavera dopo essere uscito dai radar per via di un contratto in scadenza. Nel giro il 2002 Raffaele Spina prelevato dalla Juventus e il coetaneo Gianmarco Todisco arrivato in estate dalla Juve Stabia. Ma c'è anche una vecchia conoscenza, il 1996 Matteo Procopio tornato alla base dopo aver raccolto poca fortuna con Cremonese, Südtirol, Reggina e Lecco. E poi il 2001 Jean Freddi Greco, il talentuoso capitano della Primavera arrivato due anni fa dalla Roma come parziale risarcimento per lo "scippo" di Gianluca Petrachi. Infine due ragazzi del 2002 prelevati ad agosto dalla Spal: Krisztofer Horvath, già debuttante in Coppa Italia, e Altin Kryeziu.