Nessuna udienza prevista al Tas fino a metà agosto. Il Milan può dirsi salvo?

12.06.2019 13:33 di Alex Bembi   Vedi letture
Nessuna udienza prevista al Tas fino a metà agosto. Il Milan può dirsi salvo?

Il Milan e il Manchester City tirano un bel sospiro di sollievo dopo aver letto dal sito ufficiale del TAS/CAS le prossime udienze previste. Sino al 14 agosto non ci sono sedute dedicate alle due società sotto esame. In soldoni, salvo provvedimenti d'urgenza, la partecipazione alle coppe europee non è più a rischio. Il Milan, aveva il procedimento in sospeso dalla UEFA, rinviando la decisione al TAS stesso. Per il 14 agosto però, saranno già stati disputati due turni di qualificazione e a quel punto sarebbe impossibile cambiare i calendari inserendo formazioni ripescate.