Joma scende in campo nella battaglia contro il COVID-19

27.03.2020 19:53 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: joma-sport.com
Sirigu e Belotti
Sirigu e Belotti

Joma Sport, sponsor tecnico del Torino Fc,  ha deciso di dare il suo contributo nella battaglia contro il COVID-19 mettendo a disposizione delle istituzioni e delle autorità sanitarie spagnole una parte delle sue strutture.

Joma dispone infatti di stampanti 3D nella sua sede centrale di Portillo de Toledo, che lavorano attualmente pieno ritmo, ma da ieri giovedì 26 marzo invece di produrre i prototipi delle suole delle calzature Joma, sono state convertite e adattate per la produzione dei dispositivi di protezione necessari al personale sanitario.

Grazie al lavoro dei suoi tecnici specializzati in stampa 3D, Joma potrà produrre fino a 40 visiere protettive al giorno, che saranno messe a disposizione come DPI (Dispositivi di Protezione Individuali) per il personale sanitario addetto alla cura dei malati di coronavirus negli ospedali spagnoli.

Oltre alla produzione delle visiere protettive a supporto della battaglia contro il COVID-19, Joma Sport ha anche risposto all’appello del personale delle residenze sanitarie e degli ospedali spagnoli donando più di 500 giacche impermeabili per sopperire alla carenza di materiali che permettono di lavorare in sicurezza.

Inoltre, Joma ha donato più di 1000 calzature sportive al personale sanitario, al fine di rendere maggiormente comode le tante ore che trascorrono in questo periodo sul posto di lavoro. In questo modo, Joma vuole trasmettere il suo ringraziamento e incoraggiamento ai veri eroi di questa battaglia.

In questo momento di difficoltà, stiamo dimostrando tutti il lato migliore dell’essere umani, per poter superare insieme una situazione che non dimenticheremo mai.