Il Toro si gode la rinascita di Lyanco

Il difensore brasiliano con Mihajlovic ha praticamente sempère giocato e sta salendo ri dentimento. A giugno sarà di nuovo granata
14.05.2019 21:53 di Federico Danesi   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Il Toro si gode la rinascita di Lyanco

Entrerà nella storia del Bologna come 472esimo marcatore di tutti i tempi, ma in realtà l'apporto di Lyanco nella sempre più probabile salvezza dei rossoblu va ben al di là della rete segnata al Parma lunedì sera. Il difensore brasiliano da quando è emigrato in Emilia e ha ritrovato Sinisa Mihajlovic ha giocato undici partite sempre con una media voto eccellente e ha trovato anche quella continuità che a Torino, soprattutto per gli infortuni che ne hanno militato a lungo l'impiego in campo, gli era sempre mancata. Lui un paio di settimane fa ha detto che gli piacerebbe rimanere, non foss'altro perché lì ha il posto fisso che non è roba da poco. In realtà tornerà a Torino, come ha ribadito la settimana scorsa Urbano Cairo: “Ci sempre creduto in lui fin dal 2017, quando spesi una cifra importante per acquistarlo. Con il Bologna non ne abbiamo parlato, non c’è neppure un diritto di riscatto. Lyanco farà senza dubbio rientro al Toro”. Per giocare, aggiungiamo noi, ché nella difesa a tre di Mazzarri ci starebbe benissimo. E a quel punto uno tra lui e Bonifazi sarebbe probabilmente di troppo, sempre che non parta Izzo.