Il recupero di Schuur prosegue, ma potrebbe non andare in ritiro in Spagna

29.11.2022 11:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Tuttosport
Perr Schuurs
TUTTOmercatoWEB.com
Perr Schuurs
© foto di www.imagephotoagency.it

Nella partita con la Sampdoria dello scorso 9 novembre il difensore Perr Schuurs scontrandosi con Amione aveva riportato una lussazione gleno-omerale della spalla destra che era subito stata ridotta e poi a seguito del consulto con lo specialista, professor Giovanni Di Giacomo, era stato deciso di non operarlo e optare per terapie conservative. E così Perr durante questo periodo di vacanza è andato a Dubai dove ha svolto il programma che gli era stato assegnato tra palestra e piscina e ieri, come gli altri compagni, si è presentato al Filadelfia per la ripresa degli allenamenti, ma seppur la guarigione proceda è possibile che non segua la squadra nel ritiro in Spagna, partenza il 7 dicembre, e resti a Torino per continuare la riabilitazione. Una precauzione perché si vuole scongiurare l’operazione, che inevitabilmente aumenterebbe il periodo di assenza dal campo.