Carlo Nesti: "Toro, si riparte da Cittadella e Pellicori"

28.08.2010 08:27 di Raffaella Bon   vedi letture
Fonte: Fonte: di carlo nesti per carlonesti.it

Auguri a Bernacci, con la certezza che oggi, curandosi bene, tutti sono capaci di uscire dalla depressione. Al suo posto, arriva Pellicori, ma difficilmente lo vedremo già in campo contro il Cittadella al posto di Bianchi: probabile Iunco o Sgrigna, nell'eterna attesa di Salgado. La volata finale del mercato dovrebbe riservare l'arrivo di D'Ajello in difesa, e quello di Scaglia o Gabionetta come esterno alto. Esiste anche una chance di ingaggiare quel regista mancante attraverso Italiano, che già fu inseguito per molte settimane da Foschi. De Vezze, infatti, non è un play maker, bensì un centrocampista incontrista.